Cieli e Desideri ovvero un viaggio sotto le stesse stelle

Published On 12 dicembre 2016 | News

[] E io possiedo le stelle, perché mai nessuno prima di me si è sognato di possederle.
Questo è vero, disse il piccolo principe. Ma che te ne fai?.
Le amministro. Le conto e le riconto disse luomo daffari.
Il piccolo principe non era ancora soddisfatto.
Io, se possiedo un fazzoletto di seta, posso metterlo intorno al collo e portarmelo via. Se possiedo un fiore, posso cogliere il mio fiore e portarlo con me.
Ma tu non puoi cogliere le stelle
.
(da Il piccolo principe – Antoine de Saint-Exup
éry)

“Cieli e Desideri”  è un’istallazione luminosa partecipata che, muovendo i passi dal concorso Atlanti Migranti, ha portato alla costruzione di astri che accolgono i semplici ed evocativi manufatti realizzati dai bambini e dalla comunità sul simbolo della stella.

Il percorso laboratoriale “Cieli e Desideri” è stato svolto presso le scuole elementari di Tito e Tito Scalo: approfondendo la tematica del multiculturalismo e del viaggio e sperimentando tecniche diverse (quali la stampa serigrafica, la tessitura e lo stamping), i bambini ci hanno aiutato a “coprire” di senso dodici stelle che, superando il confine del loro perimetro ed unendosi tra loro, danno vita a dei tracciati, dei legami.

Le stelle sono da sempre libere e evocative. Così come, osservando il cielo notturno, l’uomo ha tessuto relazioni tra gli astri immaginando le costellazioni, allo stesso modo ci auguriamo che la presenza di quest’opera collettiva possa ricordare quanto sia importante costruire dei ponti tra noi e gli altri per crescere insieme.

Le 12 stelle sono istallate su cieli diversi: 9 nel parco del Convento a Tito e 3 presso le palazzine Mancusi a Tito Scalo.

Cieli e Desideri è anche un programma di incontri e laboratori gratuiti ed aperti alla cittadinanza:

Mercoledì 14 Dicembre ore 17:00
Letture di Geofantastica con Gianluca Caporaso
Presso: Auditorium parrocchiale (Tito Scalo)

Hai mai sentito parlare di Ischia come della città che non fischia oppure di Metaponto come la città del mezzo ponte? Ti aspettiamo per scoprire inventare insieme nuove geografie.

Mercoledì 21 Dicembre ore 17:00
Laboratorio con l’associazione Memoria
Presso: Sala Consiliare (Tito)

Ti racconteremo l’intera parabola esistenziale della comunità titese, immortalata nel ciclo Storie di Theidos dal maestro Antonio Masini, che è riuscito nell’impresa di redigere la summa della storia di un popolo, ritraendo l’Universo in ogni singola molecola di vita.

Mercoledì 28 Dicembre ore 17:00
Laboratorio con l’associazione Sotto il castello
Presso: Biblioteca Comunale (Tito)

Sai chi crea le stelle e chi le incolla in cielo? E sapevi che anche tu puoi costruire la tua stella? Durante il laboratorio potrai mandare in cielo il tuo desiderio e custodire quello di qualcun altro: basteranno solo un po’ di carta, qualche piega e magia sarà!

Mercoledì 4 Gennaio ore 17:00
Racconti dal libro “Chiamarsi Opti Pobà” con l’associazione Opti Pobà
presso: Biblioteca Comunale (Tito)

Il gioco del calcio può diventare un modo per abbattere i muri. Ti racconteremo storie di vite che, attraverso il pallone, cercano di diventare un percorso di solidarietà

Gli incontri sono per tutte le età a partire dai 6 anni in su.
Ti aspettiamo!

Per info 347.9315416

Like this Article? Share it!

Comments are closed.