Inaugurazione mostra “Albero dell’Acqua”

Published On 22 marzo 2013 | News

E’ stata inaugurata oggi la mostra “Albero dell’Acqua”, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita dalle Nazioni Unite per la sensibilizzazione sul tema del risparmio idrico.

L’allestimento, curato dal Centro di Educazione Ambientale e alla Sostenibilità La luna al guinzaglio, ha creato una sintesi espositiva per restituire alla comunità le attività condotte dagli altri 7 CEAS coinvolti nel progetto di educazione ambientale sul tema della risorsa idrica.

Le installazioni sono interattive, per permettere ai bambini e ai fruitori di sperimentare in prima persona i concetti affrontati durante le attività scolastiche.Ogni CEAS ha approfondito un particolare tema legato all’acqua proponendo percorsi didattici e creativi con le scuole, rappresentati dalle installazioni in mostra:

Ceas Viggiano – “Acqua, salute e povertà”;
Ceas Bernalda-Metaponto – “Acqua, ecosistemi e territorio”;
Ceas Il Cielo di Indra – “Acqua e diversità culturale”;
CEAS Apea – “Acqua e gestione”;
Ceas Lega Navale Sezione di Matera – “Acqua e stili di vita”;
OAS UPL – “Acqua e rifiuti”;
OAS OPAL – “Acqua, ecosistemi e territorio”.
Il progetto ADA , promosso nell’ambito del Programma strategico 2010-2013 per l’Educazione e la Promozione della Sostenibilità Ambientale (EPOS) della Regione Basilicata.
La mostra sarà fruibile:
fino al 2 aprile 2013 al Museo Archeologico Provinciale a Potenza;
dal 3 all’8 aprile nella sede del Parco Nazionale Appennino Lucano Val d’Agri Lagonegrese,Marsico Nuovo (PZ);
dal 10 al 16 aprile nella sede del Parco Nazionale del Pollino, Rotonda (PZ).
I partner coinvolti nel progetto sono: APEA – Agenzia per l’Energia e l’Ambiente della Provincia di Potenza; CEAS Museo del Lupo di Viggiano; CEAS Il Cielo di Indra; CEAS La luna al guinzaglio – Il salone dei rifiutati; CEA Bernalda Metaponto; CEAS Lega Navale sez. Matera; OAS OPAL – Osservatorio per l’Ambiente Lucano; OAS UPL – Università Popolare Lucana.

I Partner esterni che hanno sostenuto il progetto sono:Provincia di Potenza; Parco Nazionale del Pollino; Parco Nazionale Appennino Lucano Val d’Agri Lagonegrese; Parco Naturale Regionale Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane; Acquedotto Lucano S.p.A.; Università degli Studi della Basilicata – DIFA; DD II Circolo Potenza; Club UNESCO del Vulture.

Per ulteriori informazioni visitate il blog del progetto.

 

Like this Article? Share it!

Comments are closed.