M.E.M.O.RI. a Malaga

Published On 18 Novembre 2019 | M.E.M.O.RI., Mostre & Allestimenti, News

Dopo l’esordio a Matera nella Chiesa di Santa Maria de Armenis, la successiva tappa potentina del MOON (in occasione del Festival “La città delle infanzie”) e la XVI edizione del Festival della Scienza di Genova, il M.E.M.O.RI. ovvero il Museo Euro-Mediterraneo dell’Oggetto RI-fiutato, farà tappa a Malaga presso il Centre Pompidou Málaga nell’ambito delle giornate “Podemos lo imposible” e all’Accademia di S.Telmo con la collaborazione del partner Tribeka Training Lab.

La tappa di Malaga ha l’obiettivo di allestire un Museo Temporaneo Diffuso per mettere in connessione, attraverso le pratiche museali, lo spazio istituzionale, quello scolastico e quello domestico, visitando prima la selezione delle installazioni al Centre Pompidou e poi all’Accademia di San Telmo, con la sezione del Museo Spontaneo a casa dell’artista Pilar Bandrés, attivando così un meccanismo di scambio e reciprocità tra studenti, insegnanti, artisti, visitatori e mediatori.

Tribeka Training Lab ha coordinato le attività coinvolgendo studenti, insegnanti e artisti nel progetto M.E.M.O.RI., fra cui Pilar Bandrés e Cyro García Rodríguez.

A fare da sintesi tra questi tre spazi/situazioni sarà l’artista Cyro García Rodríguez che curerà i laboratori per la coprogettazione del gioco d’arte contemporanea Memorabilia con gli studenti dell’Accademia. Gioco che ha il compito di rendere il Museo una pratica di partecipazione accessibile e trasversale per utenza e luoghi di svolgimento.

Il Centre Pompidou Málaga è uno dei pilastri del progetto generale di trasformazione di Malaga in una città di musei. L’accordo iniziale di cinque anni, recentemente esteso per un altro periodo di xx, stabilisce un susseguirsi di mostre che hanno portato alla città opere fondamentali del ventesimo secolo (Picasso, Kandinsky, Malevich, Frida Kahlo o Francis Bacon, tra le altre), come anche pezzi contemporanei, in un approccio che va oltre le mostre per diventare un laboratorio culturale, con la mediazione come simbolo. La sede, sancita dal cubo di vetro ritoccato da Daniel Buren, è diventato l’emblema di questa nuova  Malaga Culturale

Visite guidate e laboratori mercoledì 20 e giovedì 21 novembre, h. 9:30 – 20:00
Incontro-laboratorio giovedì 21 novembre giovedì 21 h. 18:00.

centrepompidou-malaga.eu

L’Accademia di Belle Arti di San Telmo è una delle più prestigiose sedi per la formazione artistica in Andalucia e vanta l’onore di aver avuto fra i suoi insegnanti il padre di Picasso.

Inaugurazione 22 novembre h.12.30
Visite e laboratori dal 23 novembre al 5 dicembre, dal lunedì al venerdì, h. 10:00 – 21:00.

escueladeartesantelmo.es

Like this Article? Share it!

Comments are closed.